Menu

Le nostre attività

Gli interventi e le attività che vengono svolte all’interno della RSD/CDD di Casa Famiglia, sono inserite nei seguenti ambiti:

  • educativo/di animazione/di socializzazione;
  • coinvolgimento del territorio;
  • mantenimento delle abilità cognitive e motorie;
  • educazione alla salute e promozione del benessere;
  • sostegno delle famiglie e dei caregiver;
  • miglioramento della qualità organizzativa e assistenziale nel rispetto dei principi di umanizzazione delle cure.

Il criterio di proposta e distribuzione dell’attività per ogni singolo ospite ha tenuto in considerazione come prerequisito la valutazione del bilancio ecologico di tutti i nostri residenti. Ovvero la conoscenza a fondo della persona: il funzionamento, le condizioni di salute, i suoi desideri, le aspettative, le opportunità, tenendo anche in considerazione le risorse fornite dal territorio, le opportunità / frustrazioni / insuccessi nella storia di apprendimento, la situazione familiare.
Il bilancio ecologico ci consente di identificare i bisogni e di conseguenza di definire gli obiettivi considerando il costrutto della Qualità della Vita della persona con Disabilità Intellettiva (Schalock, 2002) caratterizzato da 8 domini: sviluppo personale, autodeterminazione, relazioni interpersonali, inclusione sociale, diritti, benessere emozionale, benessere fisico, benessere materiale (per
approfondimenti vedi modello scientifico di riferimento).

DOMINIO SVILUPPO PERSONALE

Con l’obiettivo di “potenziare/mantenere alcune abilità di base”:

  • tutte le attività legate alle funzioni quotidiane dell’alimentazione e dell’igiene (apparecchio, sparecchio, autonomie durante i pasti, lavaggio mani, denti, …);
  • attività di wellness, manicure, trucco.

Con l’obiettivo di “potenziare/mantenere la motricità fine”:

  • attività finalizzate alla motricità fine e prassica nello svolgimento delle attività (incastri, attività legate alla vita domestica come piegare panno carta o calze…);
  •  fa e disfa.

Con l’obiettivo di “potenziare / mantenere le abilità di comunicazione verbale, non verbale, espressiva”:

  • laboratorio creativo espressivo;
  • laboratorio di riciclo creativo;
  • laboratorio di danza;
  • laboratorio legati ai periodi dell’anno (Natale, festa della Famiglia, estate);
  • musicoterapia (gruppo coro, stanza dei suoni e interventi individuali);
  • comunicazione aumentativa con la specialista e in unità;
  • lettura di giornali, quotidiani e di fiabe (chi più da solo altrimenti con EP);
    scrittura;
  • uso del PC.

Con l’obiettivo di “potenziare/mantenere le abilità”:

  • orto e fiori;
  • laboratorio cucina.

DOMINIO AUTODETERMINAZIONE

Con l’obiettivo di “creare opportunità per scegliere”:

  • scelta menù settimanale o giornaliero, personale o di gruppo;
  • scelta del posto a tavola o della camera;
  • scelta dei vestiti;
  • assesment delle preferenze.

Con l’obiettivo di “creare opportunità per scegliere come passare il tempo libero”:

  • passeggiate all’interno di Casa Famiglia e in paese;
  • vedere la TV;
  • ascoltare la musica;
  • attività ludico-ricreative (giocare a carte, puzzle…).

DOMINIO AUTODETERMINAZIONE

Con l’obiettivo di “creare opportunità per scegliere”:

  • scelta menù settimanale o giornaliero, personale o di gruppo;
  • scelta del posto a tavola o della camera;
  • scelta dei vestiti;
  • assesment delle preferenze.

Con l’obiettivo di “creare opportunità per scegliere come passare il tempo libero”:

  • passeggiate all’interno di Casa Famiglia e in paese;
  • vedere la TV;
  • ascoltare la musica;
  • attività ludico-ricreative (giocare a carte, puzzle…).

DOMINIO RELAZIONI INTERPERSONALI

Con l’obiettivo di “costruire una rete amicale”:

  • animazioni con i volontari (domenicali, campi scuola…);
  • uscite sul territorio con operatori e volontari;
  • pranzi in occasioni particolari (grigliate in estate, festa di Santa Lucia, pic-nic);
  •  incontri con ospiti di altre unità abitative;
  • incontri con persone esterne a Casa Famiglia;
  • creazione del giornalino “Passaparola” e del calendario;
  • mantenimento dei rapporti con la famiglia di origine o la rete amicale.

Con l’obiettivo di “condividere le regole della comunità”:

  • rispettare gli orari e accettare in contesto di gruppo.

DOMINIO RELAZIONI INTERPERSONALI

Con l’obiettivo di “incrementare/mantenere la partecipazione a eventi sul territorio”:

  • gite;
  • vacanze;
  • mercato e supermercato;
  • pellegrinaggio a Caravaggio;
  • cinema/Teatro;
  • giochi senza barriere;
  • parrucchiera;
  • bar/ristorante.

Con l’obiettivo di “Mantenere contatti con le associazioni / gruppi / parrocchie / realtà di associazionismo e volontariato”

DOMINIO DIRITTI

Con l’obiettivo di “poter stare da solo”:

  • avere spazi personali (stanze, salette…)

Con l’obiettivo di “favorire la libertà di culto”:

  • partecipazione alla Santa Messa;
  • gruppo Catechesi;
  • preghiere in unità.

DOMINIO BENESSERE EMOZIONALE

Con l’obiettivo di “costruire un ambiente sereno, rinforzante, prevedibile, sicuro”:

  • festa di Natale, Festa della Famiglia, Festa di Santa Lucia, Festa di Carnevale, Festa dei compleanni.

Con l’obiettivo di “essere coinvolto in attività gradite”:

  • stimolazione basale (interventi nella stanza di stimolazione basale, in unità, personale e di gruppo);
  • psicomotricità;
  • attività Assistita con gli Animali (AAA) con i cani, gli asini e i cavalli.

DOMINIO BENESSERE FISICO

Con l’obiettivo di “avere possibilità di attività fisiche”:

  • ginnastica dolce;
  • baskin;
  • piscina interne ed esterna a Casa Famiglia.

DOMINIO BENESSERE MATERIALE

Con l’obiettivo di “programmare i propri acquisti”:

  • Shopping;
  • gestione del denaro.

Con l’obiettivo di “migliorare il decoro di propri spazi”:

  • riordino camera e armadio.